Vai a sottomenu e altri contenuti

Progetto Servizio Civile Nazionale di Loculi 'Un Amico Comune'

Articolo Stampa: Servizio Civile Nazionale già operative le giovani volontarie coinvolte nel progetto ''Un Amico Comune'' di Loculi.

E' partita nella mattinata di mercoledì 20 febbraio l'esperienza delle 4 ragazze volontarie assegnate al progetto del Servizio civile nazionale ''Un Amico Comune'' fortemente voluto dalla Amministrazione Comunale di Loculi.

Hanno cominciato il loro impegno nel progetto le volontarie Michela Cabras, Flavia Mereu, Nadia Pinna e Paola Segundu, che hanno presentato la propria candidatura e hanno superato la selezione prevista presentandosi particolarmente motivate e volenterose di mettersi a disposizione per la realizzazione del progetto.

''Un Amico Comune'' è un progetto che intende creare le condizioni affinché il Comune di Loculi possa sviluppare a favore dei cittadini un sistema integrato di servizi basato sulla semplificazione amministrativa, che consenta ai cittadini di trovare supporto nel superamento delle difficoltà insite in un sistema fortemente incentrato su scambio di dati su supporti digitali, nonché l'opportunità di ritrovare il senso identitario grazie alla creazione di un osservatorio incentrato sulla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico e alla divulgazione delle informazioni territoriali raccolte.

Un Amico Comune è, per le giovani volontarie, una occasione preziosa di apprendimento civico e non solo, apprendendo competenze utili e svolgendo anche una funzione sociale di vicinanza e prossimità a soggetti svantaggiati e da loro l'opportunità di mettersi in gioco.

Le giovani il primo giorno di servizio hanno avuto i saluti dell'Amministrazione comunale con il Sindaco Luche Alessandro che ha dato loro il benvenuto e ha presentato il progetto anticipando che l'Amministrazione Comunale intende proseguire e potenziare il servizio anche con l'introduzione di nuove tematiche.

Le volontarie, nella sede di via Maroncelli della Casa Museo ''Sas Artes e Sos Mestieris'' che è stata adibita quale sede dell'Ufficio del Servizio Civile Nazionale, sono state coinvolte per una formazione generale su quelli che sono diritti e doveri e già stanno lavorando a pieno ritmo per sviluppare quanto previsto nel progetto.

A loro dire, come prima impressione, sono certe che ''daranno ascolto alle esigenze della comunità, potranno dare maggiore visibilità al territorio di Loculi, e potranno promuovere iniziative che possano coinvolgere in particolare i giovani, permettendo loro, con il loro linguaggio e i loro strumenti di comunicazione, di conoscere le radici della propria cultura e delle proprie tradizioni e l'importanza di far parte di una Comunità''.

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
Descrizione progetto Formato pdf 2405 kb